Smartphone ricondizionati e comparatori di prezzi: i segreti per risparmiare

Smartphone ricondizionati e comparatori di prezzi: i segreti per risparmiare

Chi è appassionati di prodotti tecnologici non vede l'ora di accaparrarsi le proposte più recenti e le novità appena lanciate sul mercato: in molti casi, però, ci si ritrova ad avere a che fare con prezzi piuttosto elevati, che scoraggiano gli acquisti. Ricercare il massimo risparmio possibile, comunque, non è un'impresa proibitiva: un consiglio, per esempio, può essere quello di affidarsi agli articoli ricondizionati. Si tratta, in pratica, di comprare articoli anche di fascia alta senza essere costretti a pagarli cifre troppo elevate. Questa opportunità è valida per gli smartphone e per molte altre categorie merceologiche, dai frigoriferi ai televisori: è importante, però, riuscire a evitare le frodi e imparare a riconoscere le potenziali truffe.

A questo scopo può essere utile leggere le recensioni pubblicate dagli utenti e dai consumatori su Internet: spesso chi è rimasto deluso da un articolo vuol condividere i propri sentimenti con gli altri acquirenti, anche per dissuaderli dal compiere acquisti che potrebbero non corrispondere alle aspettative. Le opinioni presenti sul web, d'altro canto, possono essere utili anche per avere una conferma della qualità dei prodotti: quel che è certo è che informarsi prima di compiere un acquisto non può che essere utile.

In genere, comunque, gli articoli ricondizionati sono destinati a rispettare le attese degli acquirenti: in molti casi si tratta di prodotti non nuovi, ma che erano già stati comprati e che poi sono stati restituiti, per esempio per via di un ripensamento o a causa di un piccolo difetto. Naturalmente, prima di essere rimessi in vendita come rigenerati i prodotti sono ricontrollati, rimessi a posto e privati degli eventuali difetti che li caratterizzano. Il suggerimento è quello di non rivolgersi a distributori poco noti ma di fare riferimento a negozi online conosciuti, ormai presenti sul mercato da tempo e con una reputazione più che solida.

Così facendo, per altro, si ha anche la piacevole certezza di poter contare su un servizio di assistenza affidabile nel caso in cui se ne dovesse avvertire la necessità. Non bisogna dimenticare, poi, che la garanzia legale ha una durata di dodici mesi, e per i primi sei non c'è nemmeno la necessità di dimostrare che gli eventuali difetti riscontrati fossero già presenti al momento dell'acquisto. Se si compra tramite un e-commerce, è sempre in vigore il diritto di recesso, che può essere esercitato nei 14 giorni successivi alla consegna, senza che ciò comporti alcun costo supplementare.

Un'altra strada che si può percorrere per assicurarsi un risparmio consistente in relazione all'acquisto di articoli tecnologici è quella che prevede il ricorso al confronto prezzi proposto da portali specifici. Per avere un'idea del loro funzionamento si può navigare su www.migliorprezzo.it, un comparatore prezzi che permette di trovare le offerte più vantaggiose per centinaia di prodotti di elettronica (ma le categorie a disposizione sono molte di più, dal fai da te ai cosmetici, dal giardinaggio alla cucina). Trovare il miglior prezzo è semplice anche con altri siti simili che si occupano di comparazione prezzi: uno dei più noti è Kelkoo, ma vale la pena di menzionare anche Trova Prezzi.